SEI IN > VIVERE SASSUOLO > ATTUALITA'
comunicato stampa

È Romana Bacchi la nuova Direttrice Sanitaria dell’Azienda USL di Modena

2' di lettura
141

E’ forlivese la nuova Direttrice Sanitaria dell’Azienda USL di Modena. A partire da venerdì 8 luglio Romana Bacchi prende il posto di Silvana Borsari, giunta al termine del suo incarico iniziato nel 2019 e che ora andrà in pensione dopo oltre 35 anni di attività nell’Azienda sanitaria modenese.

Bacchi era dal 2020 sub-commissaria sanitaria presso l’Ausl di Parma. Precedentemente, a partire dal 2017, è stata direttrice del Distretto sanitario Sud-Est dell’Azienda USL di Ferrara. Negli anni i suoi ruoli sono sempre stati caratterizzati dal grande lavoro di integrazione tra ospedale e territorio. In particolare, Bacchi ha ricoperto numerosi incarichi di direzione nell’Azienda Usl di Forlì, dove è stata responsabile del Servizio programmazione e controllo e direttrice del Dipartimento di Sanità Pubblica. Bacchi è laureata in medicina e chirurgia all’Università di Bologna e specializzata in Igiene e medicina preventiva all’Università di Ferrara. Ha conseguito il Master universitario in “Management dei servizi sanitari – Organizzazione dei servizi sanitari” all’Università di Parma e il Corso di perfezionamento in “Programmazione, gestione e valutazione dei Servizi sanitari” dell’Istituto di igiene di Bologna.

“Arrivare nel pieno della maturità in una realtà così importante e in un’azienda sanitaria così strutturata come quella di Modena è per me un grandissimo onore – dichiara Romana Bacchi -. In questo ruolo spero di poter mettere a disposizione del sistema il patrimonio delle esperienze acquisite e di lavorare in piena sintonia con quanto sin qui realizzato e con i professionisti protagonisti della sanità locale”.

La Direzione dell’Azienda USL di Modena, a nome di tutti i suoi professionisti, rivolge i migliori auguri di buon lavoro a Romana Bacchi per il nuovo incarico e ringrazia Silvana Borsari per il grande impegno profuso, dal suo ingresso in Ausl nel 1986, ad oggi, in particolare gli ultimi anni spesi nel ruolo di Direttrice Sanitaria durante l’emergenza Covid, nell’attenzione verso i diversi servizi sanitari aziendali sia dal punto di vista organizzativo che relazionale e nella costante partecipazione e vicinanza mostrata ai professionisti nei momenti più difficili della pandemia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2022 alle 13:35 sul giornale del 07 luglio 2022 - 141 letture






qrcode